Taranto, poliziotta accoltellata al cuore da uno straniero: salva grazie al telefono

TARANTO, 20 FEB – Un cittadino bulgaro di 50 anni, Ivan Iliev, pugile dilettante, è stato arrestato nella stazione di Taranto dopo aver aggredito con un coltello a serramanico un agente della Polfer che stava tentato di bloccarlo con un collega mentre l’uomo danneggiava mobili e suppellettili della stazione. L’agente è rimasto illeso grazie al fatto che le coltellate, sferrate all’altezza del torace, sono state bloccate dal telefonino che era in tasca. I tagli sono comunque evidenti sulla divisa.

I due agenti erano intervenuti poco prima già all’esterno della stazione dove l’uomo stava aggredendo alcune persone che erano in attesa alla fermata del bus. All’arrivo degli agenti l’uomo era entrato nella stazione scatenandosi contro i mobili.
E’ stato poi bloccato dai due agenti e arrestato per tentativo di omicidio. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -