Chi è l’Invasore e chi è il Partigiano? domanda a Mattarella e Minniti

di Ornella Mariani

Signori Mattarella e Minniti,

per una settimana circa, in sprezzo della Costituzione che sancisce Diritto e Libertà di Opinione, mi è stato interdetto di accedere a FB: solerti Soggetti cui è dimestica la delazione, hanno segnalato come impropri i contenuti di certi miei commenti.

Me ne scuso: ignoravo le modifiche intervenute sulla Lingua Italiana, peraltro non ancora riportate dai Dizionari.

Per non incorrere in nuove sanzioni mi tocca riassumerle:

Clandestino è sinonimo di Migrante;
Migrante è sinonimo di Naufrago;
Naufrago è sinonimo di Rifugiato;
Rifugiato è sinonimo di Ospite;
Ospite è sinonimo di Risorsa;
Risorsa è sinonimo di Parassita;

Presidenta è colei che non è Presidente e, dulcis in fundo, non è più consentito l’uso del termine Razza: con grave pregiudizio di espressioni idiomatiche correnti e della salute dei nostri cani.

Non potremo, infatti, più dire “che razza di figlio di puttana!” né potremo indicare l’appartenenza delle nostre bestiole.
Sicché, dovendo, il Veterinario astenersi dal pronunciare la domanda/reato: “che razza è?”, per rapportare le prescrizioni terapeutiche all’animale sofferente, dovremo parlare di “etnìa” o dovremo munirci di un certificato di cittadinanza che ci omologhi al cane?

Ancora: non riesco più a capire le differenze fra Populisti, Fascisti e Comunisti.
Una volta si diceva che gli Spioni, gli Intolleranti e i Picchiatori erano Fascisti e che il Populismo era un valore aggiunto dei Comunisti.

Non è più così: vogliate fare un po’ di chiarezza, allora:

  • a) le manifestazioni democratiche sono una prerogativa della Sinistra?;
  • b) la Sinistra ha titolo a picchiare le Forze dell’Ordine, a sfasciare auto e bancomat, ad atterrire la gente comune?;
  • c) la Sinistra ha facoltà di interrompere o impedire alla Destra qualsiasi attività pubblica?.

Pare di si e pare che la revisione linguistica e comportamentale in atto trovi il proprio casuale punto di evoluzione alla vigilia di una lacerante consultazione elettorale.
Consultazione già arricchita dalle inopportune e grottesche performances di una Carica dello Stato che, dimentica di rappresentare il Paese e non l’insignificante se stessa, col pugno alzato ci informa dell’arrivo dell’Invasore e della richiesta accorata di un Partigiano giusto a salvarla.

Chi è l’Invasore e, soprattutto, chi è il Partigiano?

Spero non si debba ancora ricorrere ad una seduta spiritica per evocarne uno, attesa la indisponibilità anagrafica del prodotto presso l’ANPI, poiché la guerra è finita da 72 anni.

Non sarebbe ora, invece, di sciogliere una Associazione fuori dal tempo e fuori dalla logica?

E non sarebbe ora di chiudere anche i Centri Sociali, a tutti gli effetti trasformati in legittimate Associazione a Delinquere?

Non credete che, fondato, in noi maturi il sospetto di un rilancio della strategia della tensione?

Non credete che siamo stufi di una Sinistra che o vince o DEVE vincere?

E da ultimo: non vi pare che qualcuno, e dico qualcuno!!!, stia facendo le prove generali per il dopo 5?

So che siete arroccati in un silenzio di per sé eloquente.

Perché vi scrivo, allora?

Perché sappiate che noi sappiamo!



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -