Spagna, respinti assalti di centinaia di migranti a Ceuta

Condividi

 

MADRID – Un nuovo assalto è stato lanciato all’alba di ieri da un centinaio di migranti alla frontiera di Ceuta, all’altezza del varco dei Tarajal. I migranti, di origini subsahariane, sono stati respinti dalle forze di polizia marocchine e spagnole, che avevano chiuso la frontiera proprio in previsione del nuovo tentativo di scavalcamento, informano fonti della guardia civile.

I migranti facevano parte di un gruppo di 500 subsahariani che martedì scorso aveva tentato un’incursione via terra al valico dell’enclave spagnola ed era stato disperso dalle forze di sicurezza marocchine, che avevano arrestato 70 persone. Da allora la frontiera di Ceuta è stata blindata per cielo, terra e mare per prevenire nuovi tentativi e solo ieri mattina alle 7 era stata riaperta con normalità. ANSAMED

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -