Vandali incappucciati imbrattano sede di CasaPound a Cagliari

CAGLIARI, 15 FEB – La facciata della sede di CasaPound in via La Nurra a Cagliari è stata imbrattata durante la notte e sono state danneggiate le telecamere esterne. Lo segnala il responsabile cittadino del movimento, Luca Sardara.

Dopo la tentata aggressione avvenuta qualche giorno fa durante l’affissione dei manifesti elettorali ai danni dei militanti di CasaPound Sardegna, nella notte scorsa individui incappucciati hanno imbrattato la facciata della sede danneggiando le telecamere esterne – racconta – Queste azioni vigliacche testimoniano il clima d’odio che l’antifascismo militante cagliaritano sta cercando di creare, avallato dalle istituzioni che, invece di prendere distanze e provvedimenti contro le loro azioni violente e antidemocratiche, discutono della possibilità di negare gli spazi pubblici a chi non si dichiara antifascista“.

I militanti hanno già ripristinato la facciata e sistemato l’insegna. “Ad ogni atto intimidatorio risponderemo intensificando l’attività sul territorio – promette Sardara – tenendo inoltre a ringraziare i numerosi cittadini del quartiere che hanno voluto contribuire alle spese di ripristino del decoro della facciata”. Sull’episodio indaga la polizia.(ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -