Marocco: 644 arresti per droga in 48 ore

Condividi

 

RABAT, 16 FEB – In Marocco, sono stati messi a segno 644 arresti in meno di 48 ore a Oujda, cittadina nel nord del Paese: una retata antidroga della polizia, ha sottolineato la prefettura, nell’ambito di un programma “di lotta alla delinquenza, per rafforzare lo spirito di sicurezza e la tranquillità dei cittadini”.

Per due giorni, il centro più orientale del Paese, a pochi chilometri dal confine algerino, è stato setacciato: 533 sono finiti in manette in flagranza di reati e 91 erano ricercati anche con mandati internazionali.

Secondo il comunicato della prefettura diffuso dall’agenzia di stampa Map, gli sforzi hanno consentito di “sequestrare 21 kg di hashish, 80 gr di eroina, 16 pastiglie di droga sintetica, 456 bottiglie di alcolici di contrabbando, coltelli, telefoni cellulari e una motocicletta”.
Nelle stesse ore, sono state elevate 803 multe e sequestrate 47 auto e 27 moto, per contravvenzioni al codice della strada. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -