Estremista legato all’Isis, espulso tunisino

ROMA, 16 FEB – Un tunisino è stato espulso dal territorio nazionale per motivi di sicurezza dello Stato. Lo fa sapere il Viminale, segnalando che quella di oggi è la diciottesima dell’anno. Dal 2015, complessivamente, sono stati allontanati con accompagnamento alla frontiera 255 soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso.

L’uomo è un 23enne già segnalato dalle Autorità di Tunisi, tramite i canali di cooperazione internazionale di Polizia, quale “estremista legato all’autoproclamato Stato Islamico, partito dal suo Paese per raggiungere l’Italia o altre nazioni europee”. Le successive attività di ricerca ne hanno consentito l’individuazione, lo scorso 31 gennaio a Ravenna e per questi motivi lo straniero, trattenuto presso il Centro per rimpatri, è stato espulso con accompagnamento con un volo diretto nel suo Paese. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -