Ong, Consiglio d’Europa contro l’Ungheria (dalla parte di Soros)

STRASBURGO, 15 FEB – “Sono estremamente preoccupato per il pacchetto legislativo annunciato dal governo ungherese con il nome di ‘Stop Soros‘. Se approvato dal parlamento introdurrà ulteriori restrizioni arbitrarie all’indispensabile lavoro delle ong e dei difensori dei diritti umani in Ungheria”.

Questo l’incredibile commento del commissario dei diritti umani del Consiglio d’Europa, Nils Muiznieks. “Il pacchetto di leggi proposto dal governo introduce oneri amministrativi e finanziari che limitano la libertà di associazione”, afferma Muiznieks, evidenziando che tali “restrizioni non possono essere considerate necessarie in una società democratica e sono quindi contrarie agli standard internazionali”.

Per il commissario, il pacchetto “senza dubbio avrà un effetto dissuasivo sulle ong ma anche sui donatori e sulle persone che lavorano per e con queste entità”, mettendo in guardia contro “l’uso crescente da parte del governo ungherese di una retorica che dipinge ong e migranti come minaccia alla sicurezza nazionale“. (ANSA)

Perchè?, invece non lo sono?



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -