Nave Eni bloccata dalla Turchia, Pinotti: “cerchiamo soluzione condivisa”

Condividi

 

Turchia, Pinotti su caso nave Eni cerchiamo soluzione condivisa “Su caso nave Eni cerchiamo soluzione condivisa”. Lo ha detto la ministra della Difesa Roberta Pinotti, arrivando alla ministeriale Nato a Bruxelles, a proposito della nave trivellatrice in acque ultraprofonde Saipem 12000, bloccata al largo di Cipro da unità militari turche da venerdì scorso.

“Ho già incontrato il ministro turco al vertice anti Is che abbiamo fatto a Roma. Stiamo cercando una soluzione condivisa, stiamo parlando. La nostra volontà è trovare una soluzione condivisa: abbiamo aperto tutti i canali diplomatici per arrivare ad una soluzione condivisa, speriamo in tempi brevi”, ha aggiunto. Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -