Islam, donne velate in passerella a New York

Condividi

 

video di Askanews

Vogliono far credere che anche l’abaya sia fashion. Il lungo camice in tessuto leggero che copre tutto il corpo, indossato dalle donne del mondo arabo, è diventato protagonista alla New York Fashion Week con la sfilata della designer indonesiana Vivi Zubedi che ha portato per la prima volta in passerella la sua collezione tutta dedicata agli abaya per le donne musulmane. Non solo nero, ma stoffe decorate, tanto oro, velluto blu, pelle, ricami, hijab perlati a coprire il capo o cappellini da baseball abbinati.

É la prima volta che Zubedi sfila da sola. La stilista si illude di poter conquistare il mercato americano inculcando l’idea che la sua moda castigata sia di tendenza e piaccia anche ai non musulmani.



“É davvero gratificante – dice – vorrei far sbarcare i miei modelli nel mercato mondiale e spero di aprire qui un negozio, fatevi avanti investitori”.  “Sono impressionata – commenta Paige Fisher, fashion blogger – mai visto niente di simile prima, la adoro”. “É un passo avanti – aggiunge un’altra fashion blogger, Nazy Kerr – supera la tradizione, va verso il futuro, penso davvero che abbia realizzato una collezione bellissima”. (con fonte askanews)



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -