Milano: 19enne uccisa a coltellate

Una ragazza di 19 anni, Jessica Valentina Faoro, è stata uccisa a coltellate a Milano. A trovarla in un appartamento in via Brioschi a Milano, nella zona sud della città, sono stati gli agenti della Squadra mobile e della Scientifica. La giovane viveva in casa con una coppia, per la quale lavorava come donna delle pulizie. Lui, il 39enne, con il quale la tagazza avrebbe avuto una relazione, è il tranviere dell’Atm Alessandro Garlaschi, sospettato di omicidio.

Alla base del delitto ci sarebbe un rifiuto della giovane dopo un tentativo di approccio da parte dell’uomo. Garlaschi avrebbe atteso l’uscita della moglie da casa per fare avance alla giovane.

“Ho fatto un guaio grosso”, avrebbe detto l’uomo passando in portineria questa mattina, hanno riferito alcuni condomini. Negli ultimi giorni, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, il tranviere e la ragazza sarebbero stati visti passeggiare insieme in un giardino della zona. La moglie di Garlaschi, in lacrime, è stata portata via dalla polizia per essere ascoltata.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -