USA: una donna e la sua fidanzata torturano 3 bambini

Condividi

 

Nuovo, scioccante, caso di abusi sui minori in Usa. La polizia del Maryland ha infatti arrestato due donne per aver segregato in casa e maltrattato tre bambini di 8, 9 e 10 anni. Tra le diverse punizioni che le due aguzzine avrebbero inflitto ai piccoli, anche l’uso di scosse elettriche. A riportare la notizia è il New York Post.

Secondo quanto ricostruito finora dall’indagine della polizia locale, la 29enne Amanda R. Wright e la fidanzata 25enne Besline Joseph non solo avrebbero picchiato ripetutamente i bambini – il cui grado di parentela con le donne è ancora tutto da chiarire -, ma li avrebbero anche rinchiusi negli armadi e nello scantinato dell’abitazione di Mardela Springs. Cibati di soli acqua, pane e fiocchi d’avena, i bimbi sarebbero inoltre stati forzati più volte a mangiare escrementi di cane. Wright e Joseph, ora in prigione, dovranno rispondere entrambe, fra gli altri reati contestati, delle accuse di abusi su minori di primo grado.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -