Tunisino sequestra una donna per sposarla e per ottenere la cittadinanza italiana

Condividi

 

SANREMO (IMPERIA) – Lui la vuole sposare, per ottenere la cittadinanza italiana, ma lei si rifiuta e lo lascia. Così lui decide di sequestrarla per convincerla al matrimonio. E’ finito in manette per sequestro di persona. E’ successo a Sanremo.

Lui, un tunisino di 33 anni, dopo esser stato rifiutato più volte dalla ex convivente di 28 anni ha deciso di sequestrarla in un casolare. Ma la donna è riuscita a mandare un sms alla cugina che a sua volta ha chiamato la polizia. Una volta raggiunto il casolare gli agenti hanno cercato di farsi aprire ma non ricevendo risposta – pur sentendo rumori in casa – hanno chiamato i vigili del fuoco per sfondare la porta, allora l’uomo ha aperto.

Dal cellulare della donna i poliziotti hanno potuto ascoltare le minacce dell’uomo registrate come messaggi vocali. La donna aveva paura, visti i precedenti del tunisino: furto, ricettazione, detenzione di stupefacenti, porto d’armi illegale e violenza sessuale. Inutile ogni tentativo di fuga fino all’invio dell’sms e all’arrivo degli agenti. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -