Violenza sessuale su due educatrici: arrestato migrante minorenne

Ancora una violenza in un centro di accoglienza. È stato fermato a Trapani un migrante minorenne per i reati di violenza sessuale.

Il 17enne avrebbe molestato delle educatrici che lavorano nella struttura. Tutto ha avuto inizio con le avance insistenti del ragazzo, originario del Gambia. Ma il suo atteggiamento è poi denerato in vere e proprie violenze sessuali nei confronti delle educatrici. In due occasioni, infatti, il migrante ha cercato di palpeggiarle e baciarle dopo essersi tolto le mutande davanti a loro.

A quel punto le donne, incredule e terrorizzate, si sono rivolte ai carabinieri della stazione di Petrosino e hanno raccontato quanto accaduto. Il giovane migrante è stato quindi fermato e, al termine delle formalità di rito, condotto all’istituto penale per minori ‘Malaspinà di Palermo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Non è la prima volta che accadono episodi di queste genere all’intero dei centri di accoglienza.

www.ilgiornale.it

Ricordiamo che in Italia, grazie ad alcune leggi inique volute dalla sinistra, è praticamente impossibile stabilire con certezza se un migrante sia davvero minorenne.



   

 

 

1 Commento per “Violenza sessuale su due educatrici: arrestato migrante minorenne”

  1. Evidentemente le educatrici non sono state in grado di EDUCARE, cambino lavoro.-

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -