Dombrovskis: “L’Italia deve continuare a ridurre il suo deficit”

Valdis Dombrovskis, European Commission Vice-President EPA/OLIVIER HOSLET

“L’Italia è nel braccio preventivo del Patto di stabilità (perché ha il deficit/Pil sotto il 3%, ndr) e deve continuare a ridurre il deficit verso l’obiettivo di medio termine”, ossia il pareggio strutturale di bilancio.

Video – Deficit massimo al 3%, la madre di tutte le bufale UE per impoverire gli Stati

Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea per l’euro, Valdis Dombrovskis, durante una conferenza stampa a Bruxelles, in riferimento alle polemiche pre-elettorali italiane sulla possibilità di oltrepassare il 3%. Polemiche che hanno coinvolto negli ultimi giorni anche il commissario agli Affari economici e finanziari, Pierre Moscovici, e il presidente del Parlamento europeo, ed ex commissario Ue, Antonio Tajani.

Gentiloni: “conti pubblici dell’Italia molto in ordine, crescita stabile”

“Con Moscovici abbiamo mandato (in ottobre, ndr) una lettera congiunta al ministro Padoan chiedendo che l’Italia continui gli sforzi di bilancio per ridurre ulteriormente il deficit. E questa è la posizione della Commissione europea”, ha tagliato corto Dombrovskis. ASKANEWS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -