Diocesi Trento: accolti 145 migranti in 29 alloggi

TRENTO, 5 GEN – La Diocesi, in accordo con la Provincia, accoglie 115 persone in 18 canoniche e in 5 alloggi di privati o enti locali (Valli di Fiemme e Fassa) gestiti attraverso la Fondazione comunità solidale. Sono i dati dell’accoglienza dei migranti, diffusi dalla Diocesi di Trento in vista della celebrazione, domani pomeriggio in Duomo a Trento, dell’Epifania dei popoli, con la benedizione delle famiglie migranti da parte dell’arcivescovo, monsignor Lauro Tisi.

La Diocesi è inoltre partecipe del primo corridoio umanitario aperto in Italia il 29 febbraio 2016, ospitando 30 persone provenienti dalla Siria a San Nicolò, sulla collina di Trento, in 6 alloggi di proprietà, ristrutturati. Entro gennaio tre di queste famiglie saranno trasferite in alloggi messi a disposizione di due congregazioni religiose (Arco e Trento) e in una canonica (Calceranica), rimanendo in carico alla Diocesi, anche col coinvolgimento delle Caritas parrocchiali. In totale le persone accolte dalla Diocesi sono dunque 145 in 29 alloggi. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -