Nigeria, attacco a una chiesa: uccisi 17 fedeli

Condividi

 

LAGOS, 2 GEN – Uomini armati hanno aperto il fuoco ieri durante la messa di Capodanno in una chiesa nel River State, nel sud della Nigeria, uccidendo almeno 17 fedeli. Lo ha riferito il capo di un gruppo della comunità locale, Osi Olisa, aggiungendo che gli assalitori hanno continuato a sparare anche all’esterno del luogo di culto prima di scappare.

I sospetti del massacro ricadono su un gruppo di miliziani islamici, i pastori Fulani, noto per sequestri e uccisioni nell’area del Delta del Niger. Alcune fonti parlano di 22 morti.

Islam, Nigeria: 11.500 cristiani uccisi e 13mila chiese bruciate in otto anni

Lo scontro tra i Fulani pastori nomadi musulmani e gli agricoltori stanziali cristiani ha causato nel corso degli anni centinaia di morti.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -