Umbria: 1,7 milioni di euro per l’integrazione dei migranti

PERUGIA, 29 DIC – Sono entrati tutti nella fase operativa i sette progetti attivati dalla Regione Umbria per favorire l’integrazione di cittadini stranieri regolarmente presenti sul territorio regionale. Si tratta di interventi rivolti al mondo della scuola, ai servizi pubblici e ai cittadini in generale, finanziati con oltre 1,7 milioni di euro di risorse europee (cioé le tasse degli italiani versate alla UE, che la UE poi ci restituisce obbligandoci a spenderle per i migranti), tramite il Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (Fami) 2014-2020.

Gli interventi previsti vengono realizzati attraverso un ampio partenariato con diversi enti pubblici, con la Regione capofila. “L’obiettivo – spiega l’assessore regionale Luca Barberini – è favorire l’inclusione sociale dei cittadini stranieri, attraverso una gestione innovativa delle politiche per l’integrazione basata sulla co-progettazione, che ha consentito di mettere in atto una governance partecipativa e coordinata puntando ad esempio sulla qualificazione del sistema scolastico in chiave interculturale e sul potenziamento dei servizi di mediazione linguistico-culturale”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -