Sbai a Livia Turco: di chi disprezza i giovani italiani non sappiamo che farcene

GRAZIE SIGNORA TURCO DI AVER UMILIATO I GIOVANI ITALIANI. PER NOI UN’ALTRA SPINTA PER VINCERE!

di Souad Sbai

Ho deciso, dopo averci pensato, di chiudere l’anno dicendo due parole su questa signora, capace di sintetizzare l’idea della sinistra sui giovani italiani. La signora, in un’intervista parla dello ius soli e della sua mancata approvazione, di quanto sarebbe bello (secondo lei…) per i figli di immigrati e bla bla bla. La solita tiritera che non avrebbe di certo colpito la mia attenzione, fin quando non leggo che la signora in questione si domanda “quanti siano i giovani italiani che conoscono davvero la Costituzione”. Mi domando io se lei e tutta la sua compagnia politica la conoscano, visto che la Carta ci dice “Repubblica fondata sul lavoro” ma i nostri giovani devono andare all’estero per lavorare grazie alle loro riforme da servi dell’Europa.

Ius soli, Livia Turco ai migranti: “siete la nostra meglio gioventù”

Poi il top, la signora si rivolge ai giovani che hanno spinto per lo ius soli dicendo loro: ” Siete la nostra meglio gioventù”. Ecco, cari amici, oggi avete un altro elemento, qualora servisse, per capire che di questa gente che disprezza i giovani italiani non sappiamo che farcene. Di chi non ha mai avuto interesse non solo degli italiani ma nemmeno degli immigrati. Riprendiamoci l’Italia, questa gente non ce la meritiamo! Avanti!



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -