Sondaggio Doxa: gli italiani sono più pessimisti

Italiani con poche speranze o comunque con meno di quelle che avevano lo scorso anno. Sono i numeri del sondaggio Doxa di fine 2017.

Aumento della povertà assoluta in Italia

“La percentuale di coloro che si aspettano un anno migliore è stabile rispetto al 2016 (15%), con valori leggermente più elevati nella fascia d’età 35-44 anni”, è scritto nell’indagine.”Resta negativo il quadro relativo alle prospettive sull’economia: coloro che si aspettano un anno di prosperità economica sono in linea col 2016 (9%), ma sono in leggero aumento (da 57% a 59%) coloro che prevedono un anno di difficoltà economica.

Volendo creare una sorta di “barometro dell’ottimismo” l’indice “Net hope”, dato dalla differenza tra le percentuali degli ottimisti e dei pessimisti riguardo alle prospettive economiche per l’anno nuovo, viaggia con un saldo negativo di -50, il peggiore risultato dal 2009, per trovare un numero ancora più negativo bisogna tornare al 2008 (anno dello scoppio della crisi economico-finanziaria), allora i senza speranza erano a quota -59. (askanews)

In Italia il piu’ alto numero di poveri d’Europa

In Italia il piu’ alto numero di poveri d’Europa

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -