Rubano auto e fanno un incidente: ladro in coma

Rubano un’auto e mentre scappano provocano un incidente: un ladro è in coma, mentre l’altro è rimasto leggermente ferito. Entrambi i ladri sono stati arrestati.

E’ accaduto la scorsa notte a Bibbiena (Arezzo) dove i carabinieri della locale compagnia hanno arrestato in flagranza per furto di un’autovettura due cittadini romeni, rispettivamente di 56 anni e 24 anni, entrambi con precedenti penali per reati contro il patrimonio.

I due ladri nella serata avevano rubato in un cortile privato una Fiat 600 ma mentre facevano manovra per allontanarsi dal luogo del furto sono andati a sbattere violentemente contro un terrapieno e l’auto si è ribaltata.

Immediatamente soccorsi dal personale del 118, uno dei due autori del furto è stato trasportato all’ospedale di Siena, dove versa in coma ed è in pericolo di vita per i politraumi subiti. L’altro romeno è stato trasportato all’ospedale San Donato di Arezzo in codice giallo e poi dimesso dopo le prime cure.

Il pm di turno della Procura di Arezzo ha disposto il piantonamento in stato d’arresto per il ricoverato e l’accompagnamento in carcere per l’altro arrestato. ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -