Bomba in un supermercato a San Pietroburgo, 10 feriti

 

Una esplosione in un supermercato di San Pietroburgo ha provocato il ferimento di almeno dieci persone. Una cinquantina di clienti sono stati evacuati dal sito. La commissione investigativa sta perseguendo tutte le piste. Un’inchiesta è stata aperta per tentato omicidio.

L’esplosione all’ingresso del supermercato Perekrestok, spiegano i servizi di emergenza, è stata provocata da un ordigno di potenza equivalente a 200 grammi di tritolo a cui sono stati aggiunti chiodi. Un testimone ha inoltre reso noto che la detonazione proveniva da un armadietto per la custodia delle borse. Gli inquirenti hanno spiegato che a esplodere è stato un “ordigno rudimentale”.

Nove dei dieci feriti nell’esplosione sono stati ricoverati in ospedale. Il Presidente Vladimir Putin a metà mese aveva ringraziato Donald Trump per l’aiuto che la Cia aveva fornito all’Fsb per sventare attentati a San Pietroburgo il fine settimana del 16-17 dicembre. Il 15 l’Fsb aveva annunciato l’arresto di diverse persone coinvolte nell’organizzazione degli attentati. (AdnKronos/Xinhua)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -