Banche, Credito di Romagna acquisito da una holding cinese

Condividi

 

E dopo le squadre di calcio, sotto con le banche. I cinesi iniziano a mettere le mani sui nostri istituti, e lo fanno partendo dal Credito di Romagna, che è stato acquisito al 90% da una holding finanziaria cinese, Sc Lowy di Hong Kong, che ha staccato un assegno da 40 milioni di euro.

Il governo Pd vende ai cinesi i nostri porti per quattro soldi

La banca, che ha sede a Forlì, ha undici filiali, 150 dipendenti, 900 milioni di raccolta totale e 470 milioni di impieghi. Negli ultimi tre anni ha registrato perdite per circa un terzo del capitale.

www.liberoquotidiano.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -