Banche, Credito di Romagna acquisito da una holding cinese

E dopo le squadre di calcio, sotto con le banche. I cinesi iniziano a mettere le mani sui nostri istituti, e lo fanno partendo dal Credito di Romagna, che è stato acquisito al 90% da una holding finanziaria cinese, Sc Lowy di Hong Kong, che ha staccato un assegno da 40 milioni di euro.

Il governo Pd vende ai cinesi i nostri porti per quattro soldi

La banca, che ha sede a Forlì, ha undici filiali, 150 dipendenti, 900 milioni di raccolta totale e 470 milioni di impieghi. Negli ultimi tre anni ha registrato perdite per circa un terzo del capitale.

www.liberoquotidiano.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -