Vaticano, Femen in topless cerca di afferrare statua di Gesù bambino

Attimi di tensione in Vaticano. Oggi 25 dicembre, un’attivista di Femen ha provato a strappare la statua di Gesù bambino dal presepe in Piazza San Pietro ma è stata fermata dalle forze dell’ordine.

Topless FEMEN activist tries to take baby Jesus statue in Vatican City

Topless FEMEN activist tries to take baby Jesus statue in Vatican City

Geplaatst door Ruptly op maandag 25 december 2017

La donna, in topless come usanza del gruppo Femen, si è lanciata sul presepe gridando: “Dio è donna”. Lo stesso slogan era dipinto sulla sua schiena nuda. A bloccarla alcuni gendarmi del Vaticano. L’incidente è avvenuto circa due ore prima del tradizionale messaggio di Natale di Papa Francesco. Secondo quanto riportato dal sito web di Femen, a compiere il gesto sarebbe stata Alisa Vinogradova, una ‘sextremist’.

“Femen considera la politica contro la guerra del Vaticano un ruvido attacco medievale alla libertà delle donne e ai loro diritti naturali. Un bambino non viene da un dio, ma da una donna! Perché una donna è Dio”, si legge sul sito del gruppo attivista. Si tratta del secondo tentativo del gruppo femminista ai danni del Vaticano: già nel 2014 un’altra Femen aveva provato, invano, a portare via la statua dal presepe.

www.romatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -