Polaveno: decapitata la statua della Madonna

foto repertorio

Brescia – Una statua della Madonna decapitata e un muro, quello della Canonica, bersagliato dal lancio di uova: è il bilancio di un raid messo a segno nelle scorse notti a Polaveno. Gesti folli che preoccupano, e parecchio, la comunità.

Ad accorgersi per prime di quanto accaduto sono state due volontarie della parrocchia di San Giovanni Battista: ai loro occhi non sono sfuggite le macchie gialle presenti sulla parete esterna della canonica.

Alle due donne è bastato ben poco per capire che si trattava di uova: sull’asfalto erano ancora presenti e ben visibili i gusci. Poche ore più tardi l’altra inquietante scoperta: la madonnina della Santella di via Faito è stata trovata con la testa mozzata.

www.bresciatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -