Egitto, centinaia di musulmani assaltano una chiesa copta

IL CAIRO, 23 DIC – Una chiesa cristiana copta è stata presa d’assalto da centinaia di manifestanti musulmani a pochi chilometri dal Cairo. E’ quanto denunciano i responsabili della diocesi di Atfih: l’incidente è avvenuto a Giza dopo le preghiere del venerdì quando i manifestanti si sono riuniti davanti alla chiesa e poi hanno fatto irruzione.

Secondo un comunicato della diocesi, i musulmani hanno cantato slogan ostili chiedendo la demolizione della chiesa. Quindi hanno devastato l’interno, aggredendo anche alcuni parrocchiani, prima dell’intervento della polizia che li ha dispersi. Alcune persone sono state ricoverate in ospedale, ma le loro condizioni non sono state rese note. I cristiani costituiscono il 10% della popolazione egiziana, che è per lo più musulmana. Le violenze settarie esplodono occasionalmente, principalmente nelle comunità rurali del sud. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -