Boldrini si candida con Liberi e Uguali: “per me Libere e uguali”

 

“Noi abbiamo il dovere oggi di fare tutto per evitare una cosa: cioè un’ulteriore crescita dell’astensionismo, un’ulteriore crescita del disamore dell’eloettorato progressista, per questo sono convinta che la formazione Liberi e uguali, nel mio caso Libere e uguali, io penso che questa formazione abbia la potenzialità di riuscire in questo obiettivo e allora io concludo a sinistra una legislatura che per me a sinistra era iniziata e continuerò a sinistra, continuerò nella formazione di Liberi e uguali con la mia agenda e le mie convinzioni”.

Così la presidente della Camera Laura Boldrini nell’annunciare ufficialmente il suo impegno in campagna elettorale con Liberi e uguali durante un brindisi nel quartiere romano di San Lorenzo.

La Boldrini richiama la parola “coerenza” e ricorda di avere seguito con attenzione il “tenativo di Giuliano Pisapia di ricostruire un centronistra in discontinuità con le politiche che avevano allontanato i consensi. Ma questa discontinuità che ci doveva essere, non c’è stata”. (askanews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -