Meningite, un caso di tipo C a Lucca

LUCCA, 21 DIC – Una donna di 56 anni, residente nel comune di Capannori, è ricoverata all’ospedale “San Luca” di Lucca con diagnosi di meningite di tipo C. Lo comunica l’Azienda Usl Toscana nord ovest. La donna, attualmente in terapia intensiva al “San Luca” con prognosi riservata, è in condizioni gravi ma stabili. Il servizio di igiene e sanità pubblica dell’Azienda USL Toscana nord ovest ha già eseguito tutti i controlli ed i necessari interventi di profilassi sui familiari e sui contatti stretti della donna.

E’ ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Lucca anche un paziente di 34 anni, della Valle del Serchio, che si è rivelato – in seguito agli esami di laboratorio – affetto da meningite da pneumococco. La prognosi è riservata ma il quadro clinico è in miglioramento. Si conferma, spiega la Usl, che la meningite da pneumococco, a differenza di altri tipi di meningite, non dà origine a focolai epidemici. Per questo motivo non è richiesta in questo caso la profilassi per i contatti stretti. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -