Favori sessuali in cambio di fondi: chiesta archiviazione per il sindaco Pd

Condividi

 

Mantova, sindaco indagato per favori sessuali: chiesta l’archiviazione

La Procura di Mantova ha chiesto l’archiviazione dell’indagine aperta nei confronti del sindaco di Mantova Mattia Palazzi per tentata concussione continuata. Lo ha comunicato “per una corretta informazione agli organi di stampa” la procura in una nota.

In base all’ipotesi iniziale, il sindaco avrebbe chiesto favori sessuali alla rappresentante di un’associazione culturale cittadina, in cambio di contributi comunali da erogare allo stesso ente.

Palazzi, eletto con il Partito democratico, ha sempre smentito tutto: “Non ho mai chiesto favori a nessuno abusando del mio ruolo di sindaco, conosco quella signora ma non vi è mai stato nulla di privato con lei”.

www.today.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -