Australia: uomo alla guida di un Suv investe passanti a Melbourne, arrestato

Un uomo è stato arrestato dalla polizia australiana dopo che la sua auto “ha colpito alcuni passanti” a Flinders Street, nel centro di Melbourne. Lo riporta la Bbc. Quattordici persone sono rimaste ferite, molte versano in gravi condizioni. Tra i feriti c’è anche un bambino che è stato colpito alla testa e si trova in gravi condizioni. Oltre all’autista del Suv bianco che si è lanciato sulla folla a Melbourne, poco dopo le 16.30 ora locale, un altro uomo è stato arrestato. Entrambi sono sotto interrogatorio.

“Si tratta di un atto deliberato – ha detto la polizia – ma le indagini sono ancora in corso. E’ troppo presto ancora per sapere le motivazioni” di questo atto criminale, ha risposto l’agente a chi gli chiedeva se si potesse parlare di atto terroristico.

Sul suo account Twitter la polizia ha chiesto a tutti, auto e passanti, di evitare la zona dell’incidente. Il Suv che ha ferito almeno 16 persone nel centro di Melbourne “falciava chiunque si trovasse davanti, le persone venivano sbalzate via”.
Lo ha raccontato un testimone ai media australiani. Un’altra persona presente ha riferito che “l’incidente sarà durato circa 15 secondi”. “L’auto è passata con il rosso a tutta velocità e poi è stato solo bang, bang, bang. Uno dopo l’altro. C’erano persone stese a terra ed altre che cercavano di aiutarle. Un caos”, ha detto. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -