Non solo Boschi. Ghizzoni: mi arrivò anche una mail di Carrai su Etruria

L’ex ad di UniCredit, Federico Ghizzoni, nell’audizione in commissione banche ha rivelato che il 13 gennaio del 2015 ha ricevuto una mail da Marco Carrai (esperto di cybersicurezza e amico di Matteo Renzi) di sollecitazione sul dossier Banca Etruria che UniCredit stava esaminando. “Non chiesi alcun chiarimento” ha aggiunto Ghizzoni ricordando che “stiamo lavorando” e a breve uniCredit avrebbe risposto a banca Etruria.

Ghizzoni chiarisce che non volle chiedere da dove venisse la sollecitazione. “Per me il canale era ovvio ed era quello banca-banca”. L’esame del dossier su Banca Etruria da parte di UniCredit seguì poi prassi e procedure standard ha detto Ghizzoni, nell’audizione in commissione banche, aggiungendo che la valutazione dell’acquisto di banca Etruria aveva un senso. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -