Farmaci illegali, egiziano fermato all’aeroporto di Torino

TORINO, 18 DIC – Oltre quattrocento compresse e capsule, prive di documentazione autorizzativa sono state trovate dalla guardia di finanza dell’aeroporto di Torino tra gli effetti personali di un egiziano di sessant’anni. L’uomo, proveniente dal Cairo via Istanbul, è stato denunciato per importazione illegale di medicinali; rischia l’arresto fino ad un anno e una multa di centomila euro.

L’operazione è stata effettuata nel corso degli abituali controlli delle fiamme gialle presso lo scalo ‘Sandro Pertini. L’uomo non è stato in grado di dare spiegazioni sulla provenienza dei farmaci, tra cui centinaia di pastiglie di Viagra. La piccola farmacia sequestrata ha un valore di diverse migliaia di euro. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -