Elezioni, Renzi e Boschi si candidano in Toscana

Matteo Renzi e Maria Elena Boschi candidati in Toscana alle prossime elezioni politiche della prossima primavera, che con ogni probabilità si terranno domenica 4 marzo.

“Mi candiderò in Toscana”, ha annunciato ieri Matteo Renzi a Piazza Pulita, su La7. “Devo ancora scegliere tra Camera e Senato, aspetto la decisione di Salvini”, ha proseguito il segretario del Pd, raccogliendo la sfida del leader della Lega Nord, che vuole sfidare Renzi “in ogni collegio in cui si candiderà”.

Anche il sottosegretario Maria Elena Boschi, ad Otto e Mezzo, sempre su La7, ha espresso il desiderio di candidarsi in Toscana, dopo che insistenti voci davano possibile la sua candidatura in collegi di altre Regioni.

“Sulla mia candidatura deciderà il Pd. Mi auguro che sia in Toscana”, ha detto Boschi, intervistata sul caso Banco Etruria (le presunte pressioni di Boschi, quando era ministro, a vantaggio della banca, di cui era vicepresidente il padre Pier Luigi, ndr) dopo l’audizione del presidente di Consob Giuseppe Vegas (“Parlai del caso Etruria con l’allora ministro Boschi”, le parole di Vegas di fronte alla commissione d’inchiesta).

Riguardo alla candidatura, “ovviamente alla Camera (per il Senato ci vogliono almeno 40 anni di età, ndr)”, ha aggiunto la sottosegretaria. Nel Partito democratico starebbe crescendo la fronda che chiede un passo indietro alla sottosegretaria, visto il calo nei sondaggi che la questione Banca Etruria porta al Pd. Renzi per il momento però di escludere Boschi non ne vuole sapere.

www.firenzetoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -