Elezioni, domani presentazione della lista “ulivista” alleata del Pd

Socialisti, verdi, parlamentari vicini a Romano Prodi e parte dei sostenitori di Giuliano Pisapia presenteranno domani a Roma il simbolo della formazione “ulivista” che sarà alleata del Pd alle elezioni di marzo.


Lo ha riferito a Reuters una fonte politica, aggiungendo che la lista – in cui ci sarà un richiamo alla coalizione di centrosinistra guidata da Prodi che ha governato dal 1996 al 2001 e poi dal 2006 al 2008, e all‘Europa – andrà aggiungersi a quelle dei radicali di Emma Bonino e dei centristi.

Nel centrosinistra si sono moltiplicati gli sforzi per affiancare altre liste a quella del Pd, dopo che l‘ex sindaco di Milano Pisapia ha annunciato di aver abbandonato l‘idea di lanciare una propria formazione politica, Campo Progressista.

Ieri Alleanza Popolare ha ufficializzato la propria spaccatura. La ministra della Salute Beatrice Lorenzin resterà nel centrosinistra e sta lavorando a una lista con il leader Udc Pier Ferdinando Casini, mentre il capogruppo alla Camera Maurizio Lupi ha visto oggi Raffaele Fitto e l‘ex ministro Enrico Costa per discutere “di una forza di centro liberal-popolare”, dice una nota della stessa Ap, alleata del centrodestra.

Sempre ieri, verdi e Pd hanno ufficializzato l‘intesa sui punti del programma elettorale relativi all‘ambiente e alla lotta al cambiamento climatico. Mentre i radicali, che stanno lavorando alle candidature della lista “+Europa” insieme al sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova, sono ormai vicini all‘accordo formale col partito di Matteo Renzi.

I radicali, ha aggiunto la fonte, hanno anche chiesto aiuto al Pd per risolvere il problema della raccolta delle firme a sostegno delle liste, ipotizzando un decreto legge ad hoc.

(Massimiliano Di Giorgio)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -