Bambino fa i capricci, genitori lo abbandonano in un negozio

Condividi

 

PISTOIA, 13 DIC – L’avevano lasciato per punizione in un negozio di giocattoli del “Centro Agliana” di via Berlinguer a Montale (Pistoia), perché aveva fatto le bizze al rifiuto di comprargli un giocattolo. E’ accaduto ad un bambino di nove anni trovato in lacrime dal personale addetto alla vigilanza che ha avvisato il 112 che ha denunciato i genitori per abbandono di minore.

I militari hanno cercato, insieme al personale dell’esercizio, di tranquillizzare il bambino accertando che si trovava lì da solo da oltre mezz’ora confuso in mezzo alla clientela, e stava cercando disperatamente i genitori che invece lo avevano intenzionalmente abbandonato nel negozio.

Il padre 43enne e la madre 34enne rintracciati dopo circa un’ora, si sono presentati presso l’esercizio per recuperare il figlio. La vicenda, è stata segnalata dai militari sia alla procura ordinaria che al tribunale dei minori di Firenze. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -