Gb, sventato attentato contro Theresa May

Due uomini compariranno oggi davanti ai giudici del tribunale di Westminster in seguito a un presunto complotto per uccidere Theresa May. Naa’imur Zakariyah Rahman, 20 anni, proveniente dal nord di Londra e Mohammed Aqib Imran, 21 anni, da Birmingham, sono stati accusati del reato di terrorismo. Gli uomini sono stati arrestati il ​​28 novembre dagli agenti dell’antiterrorismo.

Secondo quanto riferisce la Bbc, le accuse implicano un piano per far esplodere un ordigno davanti i cancelli di sicurezza di Downing Street e attaccare la premier con un coltello nel caos che ne sarebbe seguito. La notizia arriva un giorno dopo un rapporto indipendente che aveva denunciato lacune da parte di polizia e servizi riguardo all’attentato di maggio alla Manchester Arena, in cui morirono 22 persone. E ieri il direttore dell’MI5, Andrew Parker ha riferito al Consiglio dei Ministri di almeno nove progetti di attentato significativi sventati dai servizi di sicurezza e dalla polizia britannica dopo l’attacco di Westminster, nel marzo di quest’anno. (AdnKronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -