Carige vende crediti deteriorati per 1,2 miliardi a Credito Fondiario

MILANO, 6 DIC – Carige ha ceduto a Credito Fondiario un portafoglio di crediti ipotecari e chirografari in sofferenza con un valore nominale lordo di circa 1,2 miliardi, per un corrispettivo di 265,7 milioni, circa il 22,1% del valore nominale lordo, migliorativo rispetto a quello previsto nel piano industriale al 2020. Lo afferma un comunicato della banca.
La transazione porterà a circa 2,2 miliardi il totale delle cessioni di crediti in sofferenza realizzate da Carige nel secondo semestre dell’anno, a valere sul programma di ‘de-risking’ incluso nel piano industriale, che prevede di raggiungere un totale stock di credito deteriorato pari a circa 3,1 miliardi entro il 2020. Il perfezionamento della transazione è previsto entro fine 2017. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -