Un kg di eroina in ovuli nello stomaco, arrestato nigeriano

Condividi

 

GENOVA – Nello stomaco aveva 1 kg di eroina, suddiviso in 100 ovuli: è con l’accusa di traffico di sostanza stupefacente che i poliziotti della squadra mobile di Imperia e del commissariato di Ventimiglia hanno arrestato un cittadino nigeriano di 33 anni vicino alla stazione ferroviaria della città di confine.

A far insospettire gli agenti è stato il comportamento dell’uomo, residente a Benevento, diventato piuttosto nervoso quando i poliziotti lo hanno avvicinato per un controllo. La radiografia del torace, effettuata in ospedale, ha evidenziato la presenza di ovuli che il nigeriano aveva ingoiato contenenti appunto un chilo di eroina. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -