Un kg di eroina in ovuli nello stomaco, arrestato nigeriano

GENOVA – Nello stomaco aveva 1 kg di eroina, suddiviso in 100 ovuli: è con l’accusa di traffico di sostanza stupefacente che i poliziotti della squadra mobile di Imperia e del commissariato di Ventimiglia hanno arrestato un cittadino nigeriano di 33 anni vicino alla stazione ferroviaria della città di confine.

A far insospettire gli agenti è stato il comportamento dell’uomo, residente a Benevento, diventato piuttosto nervoso quando i poliziotti lo hanno avvicinato per un controllo. La radiografia del torace, effettuata in ospedale, ha evidenziato la presenza di ovuli che il nigeriano aveva ingoiato contenenti appunto un chilo di eroina. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -