Abuso d’ufficio, indagato sindaco di Chioggia (M5s)

VENEZIA, 22 NOV – Il sindaco di Chioggia (Venezia) Alessandro Ferro del M5s, risulta indagato dalla Procura di Venezia per abuso d’ufficio. A renderlo noto lo stesso Ferro che ne dà notizia su Fb. “Mi è stato notificato un avviso di richiesta di proroga indagini da parte della Procura di Venezia per il reato di abuso d’ufficio – si legge sul suo profilo con il post tutt’ora in rete -. Prima d’ora non avevo ricevuto alcuna comunicazione, né ero a conoscenza di alcuna attività nei miei confronti”.

“Per trasparenza nei confronti di tutti i cittadini, in ossequio a uno dei pilastri fondanti del Movimento 5 stelle – rileva -, ne do comunicazione a tutti. Ho naturalmente piena fiducia nella giustizia. Vi terrò aggiornati su eventuali sviluppi”.

Ferro era stato oggetto di critiche per una sua presunta partecipazione azionaria nella gestione di una spiaggia e i relativi permessi. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -