Migrante già espulso manda due vigilesse all’ospedale. Subito libero

Condividi

 

Tortona – Un bruttissimo episodio si è verificato, sabato 18, nei pressi del mercato. Due agenti della polizia municipale tortonese, il commissario Mariella Zunino ed il vigile Marzia Marson, nell’intento di far rispettare l’ordinanza del sindaco contro l’accattonaggio molesto, si sono avvicinate ad un giovane africano per identificarlo ed allontanarlo: questi ha iniziato ad insultare ed alla richiesta dei documenti ha assalito le due donne, mordendo la mano ad una e picchiando l’altra. Lo riporta il giornale locale settegiorniatortona.it

All’arrivo dei rinforzi, prontamente intervenuti, il 25enne africano, non residente in città e senza fissa dimora, è stato ammanettato con molta difficoltà e condotto in stato di arresto per violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, presso la caserma dei carabinieri. Qui si è saputo che l’uomo, clandestino, è già stato espulso dall’Italia e denunciato per non aver ottemperato all’ordine di espulsione.

Ultima chicca: risultando ancora incensurato, nella stessa giornata è stato messo in libertà in attesa della convalida dell’arresto che avverrà ad inizio della prossima settimana. Le due vigilesse, medicate al pronto soccorso, sono state dimesse con una prognosi di una settimana.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -