Migranti senza biglietto si rifiutano di scendere, treno bloccato per 45 minuti

Stranieri senza biglietto sul treno e si rifiutano di scendere: 7 denunciati a Camerlata

Sono saliti tutti sul treno senza biglietto. Poi, una volta scoperti, sono rimasti seduti al loro posto, ignorando la richiesta del controllore di scendere. Almeno fino a quando il dipendente Trenord, ormai esausto, ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Sette ragazzi – due pakistani e cinque nigeriani, di cui uno irregolare – sono stati denunciati domenica pomeriggio dai carabinieri per il reato di interruzione di pubblico servizio.

Poco prima delle 15, secondo quanto riferito dagli stessi militari, i sette hanno costretto un treno Trenord a restare fermo nella stazione di Camerlata per quarantacinque minuti, causando caos, disagi e ritardi sulle linee Como-Saronno-Milano e Chiasso-Como-Monza-Milano. Il gruppo, scoperto senza biglietto, si è rifiutato di scendere dal treno, costringendo il controllore – e gli altri passeggeri – a una snervante attesa. A porre fine al tutto ci hanno pensato i carabinieri, che sono intervenuti, li hanno identificati e poi denunciati.

www.milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -