Figlia segregata, picchiata e costretta a portare il burqa: arrestato pakistano

Budrio, Bologna – Ennesimo caso di integrazione inesistente: finisce in manette un padre pakistano di 38 anni che chiudeva in casa la figlia per evitarle contatti con gli occidentali. La 18enne era arrivata in Italia da poco piu’ di un mese.

Le urla e i pianti della ragazza hanno insospettito i vicini che hanno allertato i carabinieri.

RAGAZZA COSTRETTA AL BURQA DAL PADRE: PICCHIATA E SEGREGATA IN…

RAGAZZA COSTRETTA AL BURQA DAL PADRE: PICCHIATA E SEGREGATA IN CASAEnnesimo caso di integrazione inesistente: finisce in manette un padre pakistano di 38 anni che chiudeva in casa la figlia per evitarle contatti con gli occidentaliSE ANCHE PER TE E' UNA VERGOGNA CONDIVIDI IL VIDEO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA Silvia Sardone

Geplaatst door Silvia Sardone op zaterdag 11 november 2017



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -