Roghi tossici dei Rom, la Raggi chiede al governo 12 milioni di euro

ROMA, 08 NOV – “Stiamo chiedendo al governo 12 milioni in legge di bilancio per installare nuove telecamere e un software che permetta ai diversi sistemi di dialogare e mettere in rete le diverse informazioni delle sale operative”.

Così la sindaca di Roma Raggi parlando di sicurezza nella capitale in una conferenza stampa sulle periferie. “Abbiamo chiesto di inserire nella legge di bilancio un emendamento affinché anche attraverso le telecamere si possa arrestare in flagranza chi appicca roghi tossici”, aggiunge. “Accogliamo l’accordo di Minniti sulla nostra proposta di un provvedimento straordinario simile a quello della terra dei fuochi anche per i roghi tossici che ci sono a Roma. Quando arriverà l’esercito a tal fine? Spero a breve”, ancora la sindaca. “Ci siamo confrontati con il prefetto e abbiamo capito come non fosse possibile distogliere gli uomini già al lavoro nell’ambito del piano strade sicure”. Ma sui roghi “Roma non può farcela da sola”. (ANSA)

Roma: la Raggi spende 12 milioni di euro per i campi Rom

Roma, “la Raggi ha speso 170 milioni di euro per migranti e Rom”

ANCHE ROMA HA LA SUA “TERRA DEI FUOCHI” E LA COLPA E’ DEI ROM – IL NUOVO DOSSIER DELL’ARPA: “AUMENTANO I VALORI DI VELENI RILASCIATI NELL’ARIA A CAUSA DEI ROGHI TOSSICI, IN PARTICOLARE NEI PRESSI DI CAMPI NOMADI” – IL DEGRADO DELLA CAPITALE TRA RIFIUTI , ACQUA MALEODORANTE, PLASTICA BRUCIATA E DIOSSINE DA DEPOSITAMENTO Leggi >>>>



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -