Monte Paschi, busta con proiettile inviata a pm di Siena

La polizia ha intercettato questa mattina al centro di smistamento postale di Firenze una busta con un proiettile calibro nove indirizzata al pm della procura di Siena, Aldo Natalini.

Secondo quanto spiega una fonte a diretta conoscenza della vicenda, oltre al proiettile la busta conteneva un foglio scritto a macchina con minacce rivolte al magistrato che nel 2012 avviò le indagini sulla banca Monte dei Paschi, insieme ai colleghi Antonino Nastasi e Giuseppe Grosso, e che fu titolare insieme al collega Nicola Marini della prima inchiesta sulla morte di David Rossi, ex capo della comunicazione del Monte.

La fonte spiega che in questi giorni il clima a Siena è “particolarmente pesante, paradossalmente più del periodo in cui le indagini sul Monte erano in corso”.

“Allusioni pesanti che alimentano sfoghi virulenti anche su blog e social network e che possono alimentare ogni tipo di risposta, anche sconsiderata. La minaccia contenuta nella busta era personale e molto grave”, aggiunge la fonte spiegando che sulla vicenda sta indagando la polizia di Firenze.

REUTERS



   

 

 

1 Commento per “Monte Paschi, busta con proiettile inviata a pm di Siena”

  1. IO VEDO : IL SEGNALE; PER QUANTO CRIMINALE , DESTINATO AL PM. E’ – O- SONO SULLA PISTA GIUSTA.- = L’AUTORE -O- GI AUTORI, SENTONO IL “FIATO” SUL COLLO.-
    IL PM . IN QUESTA ITALIA RIDOTTA – UNA “MONNEZZA” . HA TUTTA LA MIA STIMA . –

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -