Germania, l’Alta corte chiede la legalizzazione del “terzo sesso”

La Corte costituzionale tedesca ha chiesto al Parlamento di riconoscere legalmente il “terzo sesso”: se la richiesta dovesse essere accolta, la Germania potrebbe diventare il primo Paese europeo ad offrire alle persone intersex la possibilità di non identificarsi all’anagrafe né come donne né come uomini.

Il Parlamento è chiamato a legiferare sul “terzo sesso” entro la fine del 2018, ha precisato la Corte di Karlsruhe. (con fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -