Padoan cede quota Eni a CDP per tagliare il debito pubblico

Il Tesoro ha intenzione di cedere a breve a Cdp parte della quota residua detenuta in Eni con l‘obiettivo di tagliare il debito pubblico.

Lo ha riferito una fonte vicina al dossier.

“Questa discussione c’è anche se non sono ancora stati definiti nel dettaglio il valore e gli aspetti qualitativi”, ha riferito una fonte vicina al dossier.

“L‘idea è quella di ottenere il massimo possibile a breve per abbattere il debito pubblico, con il minor impatto politico”, ha aggiunto la fonte.

L‘operazione consente al governo di incassare soldi freschi da destinare a riduzione del debito perché Cdp, pur essendo a controllo pubblico, è fuori dal perimetro della Pa.

Per ora Tesoro e Cdp non commentano. (reuters)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -