Conti pubblici in peggioramento: fabbisogno aumentato a 61,1 miliardi in 10 mesi

Conti pubblici in peggioramento. Nei primi 10 mesi dell’anno, comunica il ministero dell’economia, il fabbisogno del settore statale si è attestato a 61,141 miliardi, “con un aumento di circa 11,5 miliardi rispetto a gennaio-ottobre 2016, attribuibile in larga misura alle erogazioni effettuate nei mesi di luglio e agosto per la salvaguardia del sistema bancario e la tutela dei risparmiatori“.

Nel complesso, sottolinea il Tesoro, “il risultato dei 10 mesi è in linea con le previsioni del governo”. A ottobre invece il fabbisogno è stato di 5 miliardi, con un aumento di circa 1,2 miliardi rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -