Calci e pugni alla compagna incinta, straniero denunciato

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA), 3 NOV – Calci e pugni alla compagna, all’ottavo mese di gravidanza, che l’aveva sorpreso a letto con un’altra e con la quale aveva litigato. Un 34enne dell’Est Europa residente a Civitanova Marche, ha aggredito la compagna senza alcun rispetto per le sue condizioni, e l’ha mandata all’ospedale.

Per fortuna mamma e nascituro stanno bene, e la donna se la caverà con una prognosi di dieci giorni. L’uomo è stato denunciato dopo la segnalazione dell’ospedale. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -