Antifascisti come i talebani e come Isis: ha vinto la Boldrini

Il sindaco dem di Lanciano, Mario Pupillo, plaude alla discussa rimozione di tre fasci littori dalla facciata del teatro comunale Fedele Fenaroli di Lanciano.

Non sarà l’obelisco del Foro Italico, ma è comunque una vittoria della linea Boldrini. E anche dell’Anpi che ne ha sollecitato la rimozione lanciando, cinque mesi fa, una raccolta firme alla quale hanno aderito 430 lancianesi.

Se il primo cittadino ha sposato sin da subito l’iniziativa, il parere positivo della Sovrintendenza abruzzese ci ha messo un po’ ad arrivare. Così, in attesa del via libera, i fregi ornamentali sono stati temporaneamente coperti con dei drappi beige.

“Un ulteriore e importante passo avanti – aveva commentato in occasione della posa dei teli Maria Saveria Borrelli, presidente dell’Anpi di Lanciano – sul fronte del contrasto giuridico, sociale e culturale ai fascismi. Doverosa e importante l’adesione dell’amministrazione comunale con la copertura, finalmente, dei fasci littori, simbolo di potere fascista”.

Ma non tutti sono d’accordo. “Riteniamo incredibile – aveva affermato in una nota Marco Pasquini, responsabile lancianese di CasaPound Italia – che il primo cittadino dia il suo appoggio ad una simile iniziativa, paragonabile per la volontà di rimuovere la storia della nostra città per finalità ideologiche alle demolizioni dei siti archeologici siriani ed iracheni da parte dell’Isis”.

www.ilgiornale.it

 



   

 

 

9 Commenti per “Antifascisti come i talebani e come Isis: ha vinto la Boldrini”

  1. I soliti comunisti di merda.
    I soliti partigiani unici portatori di verità.
    Il guaio è che nessuno protesta contro queste scene tragiche.
    Solo Casa Pound.
    È un peccato che tutti gli altri tacciano.
    Vigliacchi.

  2. Patetici

  3. Antonio Giacintucci

    Sono passati ormai settant’anni e più ed io non sono d’accordo. Volente o nolente, come si suol dire, questi simboli rappresentano il ns. passato, la ns. storia, e, non saranno certo i simboli a stimolare il ritorno al fascismo!!! Secondo me dovrebbero rimanere in loco, ovunque essi siano, ed essere da monito alle generazioni future affinché non si ripetino errori del passato.

  4. I fasci cosidetti littori sono nati in epoca romana .toglierli vuol dire cancellare con essi la storia del Sacro Romano Impero.conosciuta in tutto il mondo.
    La Boldrini non è altro che una figlia di Troika nemmeno più della Lupa simbolo di Roma con Romolo e Remo.Vedrete che presto si accaniranno anche contro questo simbolo.Ste donne e uomini di merda con la coda di paglia.
    Le associazioni ANPI mantenute coi soldi pubblici di tutti noi cittadini.
    Sono una vergogna x tutti quei ragazzi che hanno combattuto lasciando il proprio sangue sul terreno.si rivoltano ora nella tomba.pensavano di averci liberati dagli oppressori inveceli abbiamo in casa e sono sangue della loro stessa carne sacrificata x nulla.
    Non avrebbero mai pensato che il DIO DENARO può di tutto e di più’.Far disconoscere e schiavizzare i propri fratelli.
    La storia però insegna che chi di mano ferisce di mano perisce.
    Aspettiamo e prima o poi tutto il marcio che stanno gettando implodera’ ed allora avranno quello che si meritano.
    Si può nascondere qualcosa x qualche tempo ma non x sempre.

  5. Considerato che vogliono togliere tutti i simboli dell’era fascista, aboliamo anche l’INPS visto che se non mi hanno detto una bugia, mi pare che è stata creata in quel periodo!!??

  6. non ci può essere un commento, tentare di cancellare la storia si commenta da solo.

    il vero commento sarebbe quello sui politici che stanno dirigendo l’Italia – incapaci stupidi e ignoranti – guardate come hanno ridotto l’italia ma la boldrini è contenta così ….

  7. siamo alla follia pura .Non si capisce quale paura possano ancora fare degli ornamenti in pietra con tutti i problemi reali che abbiamo in questo paese .

  8. Vecchie Maniere

    Peggio dei merdosi dell’Isis…pagheranno caro, pagheranno tutto.

  9. i comunisti e cattocomunisti, hanno fatto scuola all’isis e non il contrario!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -