Emiro del Qatar: ”Rischio caos nel Golfo”

Condividi

 

DUBAI (EAU) – L’emiro del Qatar, Sheikh Tamim bin Hamad Al Thani, ha rivolto un monito alla comunità internazionale in un’intervista tv che sarà trasmessa negli Usa, affermando che un confronto militare derivante dall’attuale scontro diplomatico tra il suo Paese e altre quattro nazioni arabe provocherebbe il caos nel Golfo.

“Temo – ha detto Al Thani – che se accadesse qualcosa, se si verificasse una qualunque azione militare, questa Regione precipiterebbe nel caos”.

Alla CBS l’emiro ha spiegato che gli Usa si sono offerti di ospitare una riunione di tutte le parti in causa, ma ha aggiunto che dopo “aver creduto che la riunione sarebbe stata convocata presto, non ne ho più saputo nulla”.

Il boicottaggio contro il Qatar è cominciato il 5 giugno ad opera di Arabia Saudita, Bahrein, Egitto e Emirati Arabi Uniti. I quattro Paesi accusano il Qatar di sostenere l’estremismo islamico. Il Qatar ha sempre risposto che alla base del boicottaggio vi sono solo motivi economici.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -