Firenze: palpeggia una studentessa, arrestato 19enne senegalese

FIRENZE, 29 OTT – Prima ha cercato di vendere dei braccialetti a una 18enne statunitense, poi l’ha seguita, bloccata e ha iniziato a palpeggiarla. E’ l’accusa contestata a un 19enne senegalese, immigrato irregolare in Italia, che è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri a Firenze per violenza sessuale.

La vittima delle molestie, che si trova a Firenze per motivi di studio, dopo essere stata bloccata dal giovane, è riuscita a divincolarsi e a scappare, chiedendo poi aiuto a una giovane coppia di fidanzati. Solo a quel punto, ha ricostruito l’Arma, il senegalese si sarebbe allontanato, dopo aver continuato a seguire a distanza la studentessa riuscita a scappare. Il 19enne è stato poi rintracciato e arrestato dai carabinieri.

Tutto ha avuto inizio nei giardini del lungarno di Santa Rosa, in Oltrarno a Firenze, verso le 14. Il 19enne è stato poi rintracciato e arrestato sul lungarno Acciaioli. La studentessa Usa è stata portata in stato di choc a Careggi: dopo essere stata visitata è stata subito dimessa. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -